Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

DharMag marzo 2017 Zazie cocktail: il nuovo aperitivo della primavera con fragole, whisky e aceto balsamico

Cocktail Zazie con fragole whisky aceto balsamico di Modena angostura e Porto Quello di oggi è un cocktail molto sperimentale, surreale, lisergico, nato dopo molti buchi nell’acqua o meglio nel whisky, visto che come base abbiamo usato il famoso distillato scozzese.

Prima di tutto il nome: Zazie, in onore di uno dei personaggi più strabilianti che siano mai usciti da una penna, quella di Raymond Queneau, che nel romanzo Zazie nel metrò è riuscito a infondere poesia infinita. Leggetelo e vi illuminerete…

Tornando a questioni più prosaiche: com’è questo drink?

Fragole fresche, cocktail con le fragole, Zazie, nuovo cocktail primavera 2017 L’equilibrio del cocktail oscilla tra il sapore forte e torbato del whisky e la dolcezza carezzevole delle fragole, con aceto balsamico e angostura in sottofondo a screziare con note aromatiche.

Un goccetto di Porto rende il drink più vellutato e morbido.

Ok, detto questo passiamo alla ricetta del cocktail Zazie, una bevuta non certo leggera, anzi il tenore alcolico è abbastanza alto, ma questo non gli impedisce di essere protagonista come aperitivo prima di cena.

Ultima nota: la chiara d’uovo: è una pura questione estetica. Se volete un cocktail più elegante e spumoso, usatela, tanto svanisce in men che non si dica tra tutti questi ingredienti dal gusto così arrembante.

Ingredienti per fare il cocktail Zazie

  • 3,5 cl di whisky scozzese torbato
  • 1 cl di Porto
  • 2 gocce di angostura
  • 3 gocce di aceto balsamico tradizionale di Modena
  • 6-7 fragole

Come preparare il cocktail Zazie

Lavate con cura le fragole, poi tagliatele a metà e schiacciatele con un cucchiaio in uno colino fine. È un lavoro noioso, ma per fare un grande cocktail serve vero nettare di fragole.

Shaker con ghiaccio, preparazione cocktail, ricette cocktail per bartender Colmate uno shaker con del ghiaccio.

Nettare di fragole per cocktail, scuola di bartender, ricette cocktail Versate dentro il nettare.

Misurino per barman, jigger per dosare alcolici, come fare cocktail a casa Poi il whisky.

Porto, misurino con Porto per fare cocktail Zazie, le migliori ricette cocktail Quindi il Porto

Angostura, cocktail Angostura, come preparare i migliori cocktail, ricetta 2 gocce di angostura e 4 di aceto balsamico. L’albume è opzionale.

Cocktail alla fragola nello shaker come usare lo shaker per fare grandi cocktail Agitate per 15 secondi, poi versate filtrando con lo strainer in una coppetta Martini o da Moscato raffreddata a dovere.

Servite il cocktail Zazie, il vostro nuovo aperitivo.

Sulla scelta del whisky potete sbizzarrirvi, ovviamente il fascino del drink è giocato sul contrasto, quindi se usate un single malt marino e torbato dai toni molto accentuati, come quelli provenienti da Islay, ancora meglio.

Photo credits