Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

DharMag maggio 2017 Franciacorta Cortefusia Brut: degustazione, commento e prezzo di uno spumante roccioso

Spumante Franciacorta Brut Cortefusia DOCG, degustazione commento e prezzo Cosa succede quando uno spumante brut è brut, ma non tropp?

Scusate l’orripilante non-gioco di parole, ma bisogna sfogarsi ogni tanto… ma passiamo a questioni serie: questo spumante Franciacorta Cortefusia Brut.

È un Franciacorta di una realtà molto giovane, con sede a Coccaglio, ma che sa il fatto suo. E se il buon giorno si vede dal mattino, non vediamo di assaggiare anche gli altri vini!

È uno spumante sapido, strutturato, molto agrumato e tagliente, aromaticamente pulito, snello, con un apporto equilibrato dei lieviti, ma è la spessore del vino base che colpisce. 50% Chardonnay e 50% Pinot Nero.

È un vino che ha tratti sgarbati, ma eleganti, affilati, ma se vi piacciono i vini con carattere e non sedati da lavorazioni o lieviti troppo prepotenti, è da provare. E non stiamo parlando di un vino poco elegante, anzi nella sua ricerca di freschezza siderale, trova una certa via verso la finezza citrina, è molto concentrato verso questo obiettivo, ma è molto bene fatto.

Non ci sono sbavature o storture, solo tanta materia e concentrazione.

E con gli anni potrà anche migliore. Adesso come adesso è un vino che mette molta carne al fuoco, ma con un paio di anni di affinamento riuscirà a sviluppare anche un’eleganza più variegata.

Il bouquet del Franciacorta Cortefusia Brut

Agrumi a non finire, sembra una limonaia in fiore. Toni iodati, frutta con pere e pesche, ritorni di confetti, crosta di pane, ma più lievi, poi piccole bacche, alghe. Vibrante, intenso e penetrante, sempre solare e cristallino.

Il sapore del Franciacorta Cortefusia Brut

In bocca è affilatissimo, una bomba di piacere minerale. Certo non è ancora equilibrato in ogni parte morbida-dura, ma come potrebbe già esserlo, non avrebbe più prospettive. E invece il Franciacorta di Cortefusia è monumentale da questo punto di vista.

Sintetizzando è un vino di bella espressività, che scorre naturale, ma forse un po’ troppo diretto, non ancora rifinito, gli amanti dei Franciacorta più morbidi e stilizzati lo troveranno roccioso e non di facilissimo approccio. Ma per noi, la sua natura graffiante è la sua virtù più ragguardevole.

Prezzo del Franciacorta Cortefusia Brut

25 euro in enoteca, onesto.

Quali piatti abbinare al Franciacorta Cortefusia Brut

Polpo e capasanta al burro, quale vino abbinare, Spumante Franciacorta Sushi, carpaccio di ricciola con agrumi, pesce alla griglia, paella, cous cous di pesce.

Photo credits