Wine Dharma

DharMag gennaio 2017 Vellutata di fagioli cannellini: una ricetta vegana light e golosa

Vellutata di fagioli cannellini, ricette vegane light sane e golose Dopo le grandi abbuffate delle feste natalizie è bello ritornare ad un piatto semplice ed essenziale come la vellutata di fagioli.

È un piattino semplice, leggero e completamente vegano: non servono tanti ingredienti, ma solo tempo e fagioli secchi di ottima qualità.

Scordatevi dei fagioli in scatola se volete fare una buona vellutata, è una triste realtà, ma almeno un po’ di impegno serve.

E poi basta metterli in ammollo la sera prima e cuocerli per un paio di ore: niente di trascendentale.

Tuttavia la differenza è abissale e vale quel poco di lavoro in più.

Ehi, ma non vi è ancora venuta fame? E allora sotto con la vellutata di fagioli.

Ingredienti e dosi per fare la vellutata di fagioli

Per 6 persone

  • 600 grammi di fagioli cannellini
  • 2 cipolle
  • 2 foglie di alloro
  • 4 spicchi di aglio
  • sale e pepe
  • manciata di prezzemolo
  • spolverata di noce moscata
  • 1 patata piccola
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 pezzetto di sedano
  • 1 litro di brodo vegetale

Come preparare la vellutata di fagioli perfetta

Sulla scelta dei fagioli avete carta bianca, ma osate e andate oltre i soliti borlotti. I cannellini, i lamon, i fagioli di lima, zolfino, toscanello e coco nano.

Noi abbiamo scelto i fagioli cannellini, con buccia sottile e gusto molto delicato, forse i più adatti per fare una vellutata, ma sperimentate, c’è tutto un mondo da scoprire là fuori.

La sera prima, mettete i fagioli in una bacinella capiente e coprite con abbondante acqua. Lasciate riposare tutta la notte.

Scolate i fagioli e risciacquateli con cura, poi metteteli in pentola, coprite con altra acqua, aggiungete 2 foglie di alloro, 1 cipolla, 2 spicchi di aglio e fate cuocere per 1 ora e 30 minuti.

Scolate e gettate cipolla, aglio e alloro.

Sminuzzate un’altra cipolla, il sedano e l’aglio e fate soffriggere piano per 10 minuti con 8 cucchiai di olio di oliva.

Buttate i fagioli in pentola, aggiungete la patata sbucciata e tagliata a dadini, coprite con 1 litro di brodo vegetale, condite con sale e pepe e cuocete per 30 minuti.

Con un frullatore ad immersione riducete a vellutata, rimescolate, cuocete ancora per 5 minuti, poi servite in scodelle e spolverate con noce moscata e prezzemolo fresco sminuzzato.

Un filo di olio di oliva e la vellutata di fagioli è pronta!

Quale vino abbinare alla vellutata di fagioli?

Scegliete un vino morbido e profumato, non troppo strutturato come il Pecorino della cantina Centanni.

Se volete abbinare un cocktail, scegliete il Sex on the Beach.

Photo credits