Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

DharMag gennaio 2017 Gin: che cos'è, le migliori bottiglie, come berlo e quali cocktail fare

Gin cocktail, Martini Dry cocktail, i migliori gin artigianali, botanicals gin Gin, gin delle mie brame, chi è il più buono del reame?

Inutile negarlo, siamo ricaduti nel gin. È troppo buono, è troppo trendy, ne stanno uscendo a valangate e sono uno più buono dell’altro.

Ormai il gin merita un capitolo a sé stante, ci sono gin che stanno andando oltre il buono e la fisionomia del gin classico da gin lemon da asporto.

La nascita e il fiorire di nuove “distillerie artigianali” che sfornano piccoli capolavori ha rivoluzionato l’aspetto di questo distillato così bistrattato fino a 15-20 anni fa.

Selezione dei migliori gin americani e inglesi, degustazione grandi distillati Ormai ci sono sul mercato gin per tutti i palati, aromatizzati nelle maniere più estrose: gin floreali e leggeri, altri speziati e sontuosi, quelli più rocciosi, gin che stuzzicano e altri che puntano su toni affumicati e misteriosi.

Sono finiti i tempi dei gin con qualche manciata di ingredienti di seconda scelta, si punta alla massima qualità, con una ricerca spasmodica e certosina dei migliori botanicals per stupire i palati degli appassionati.

Gin cocktail, Gin Tonic, migliori cocktail al gin, gin nefrologia, cosa bere E allora il buon proposito di questo 2017 è esplorare il mondo del gin con la degustazione dei migliori candidati, per scoprire quale gin abbinare al vostro cocktail preferito.

Ecco alcuni dei gin degustati e commentati questo mese.

Ophir Gin

I migliori gin inglesi e del mondo, degustazione e commento di gin Per chi ama i gin speziati e di carattere. Il commento.

Fifty Pounds gin

Fifty pound gin, prodotti per baristi, i migliori distillati commentati per voi Morbido, profumato e con un fascino molto discreto. La recensione.

Botanic w & h gin premium

Botanic w & h gin premium, recensione e commento dei migliori gin inglesi Un distillato raffinato, ricco di profumi intriganti, con speziatura dolce e un corpo scolpito da ottima freschezza. Il commento.

Monkey 47 Schwarzwald Dry Gin

Monkey 47 Schwarzwald Dry Gin, attrezzatura e prodotti da bartender Un gin leggendario, uno dei più apprezzati, ritenuto da molti il campione dei gin artigianali. Ma è davvero così buono? Scopritelo nella nostra degustazione.

Plymouth Gin Original Strenght

Plymouth gin original strength, commento dei migliori distillati da barman Forte, speziato, stracolmo di profumi terrosi che sanno come sedurre il naso, ma di grande spessore alcolico: solo per palati forti. Il commento.

VL 92 gin

VL 92 gin, degustare i grandi distillati, conoscere i migliori gin del mondo Dall’Olanda arriva un gin di bel carattere, che segue le antiche rotte delle Indie Orientali, come il vascello da cui prende il nome. Compatto, agrumato, di grande stoffa. La recensione.

Plymouth gin Navy Strength

Plymouth gin navy strength 100° proof il vero gin dei marinai inglesi, gin forte Il gin che bevevano i marinai inglesi dei secoli scorsi: e voi siete abbastanza tosti per questo distillato 100° proof? Il commento.

Mayfair gin

I migliori gin inglesi, quali gin scegliere per i cocktail, bartender school Delicato, etereo, appena avvicinerete il naso si aprirà davanti a voi un giardino fiorito, entrate e assaggiate, il Mayfair vi sta aspettando!

E per finire vi lasciamo ancora una volta con la ricetta del Gin Tonic il vero banco di prova per ogni gin che si rispetti. Anche se vogliamo aggiungere una piccola nota. Due parole su come abbiamo degustato: gin liscio, al massimo in bicchiere freddo con una tonica a parte per ripulire il palato. Molti di questi piccoli gioielli meritano di essere gustati in purezza, anche una semplice acqua tonica rischia di soffocare e coprire molte delle sfumature che offrono.

Photo credits