Wine Dharma

DharMag aprile 2017 4 punto 7 e L'Una Rossa del birrificio Opperbacco: recensione, commento e prezzo

Birra 4 punto 7 Opperbacco recensione commento prezzo caratteristiche A pochi chilometri dalla costa adriatica, all’altezza di Roseto degli Abruzzi, in località Notareto, sorge un piccolo birrificio che merita d’essere scoperto ed apprezzato: il birrificio Opperbacco.

Il taglio e la produzione è strettamente artigianale e la cura per il prodotto è certosina.

Abbiamo assaggiato due birre: la 4 punto 7 e L’Una rossa. Tutte e due molto buone, precise, aromatiche, di carattere, ma con una piacevolezza di fondo che ci è piaciuta molto.

Degustazione commento della birra 4 punto 7

Birra artigianale 4 punto 7 degustazione commento prezzo, birrificio Opperbacco Partiamo dalla beniamina di casa la birra 4 punto 7: una Golden Ale molto semplice, fruttata, con un naso delicato che oscilla tra crosta di pane, pomodoro, olive, vaniglia, cardamomo leggero, rimandi di fiori, pesche e tracce molto sottili di spezie.

Il colore è molto invitante, un bel oro intenso e anche la schiuma è soffice ed un piacere da baciare.

Equilibrata, fresca, amara quel tanto che basta a renderla di buona vivacità e mai troppo compiaciuta.

Persistenza, equilibrio e una discreta varietà nel sorso, ma non vuole strafare. È una birra che si fa apprezzare per immediatezza, ottima come aperitivo o per abbinamenti con zuppa di pesce, spiedini di seppie o pizza stracchino, cipolle e rosmarino.

Degustazione della Birra L’Una Rossa

Birra L'Una Rossa birrificio Opperbacco, degustazione commento recensione prezzo Molto diversa la L’Una Rossa, più corposa, oscura e densa, una saison ad alta fermentazione aromatizzata con scorza d’arancia, zucchero candito e coriandolo.

Vanta eleganti ritorni di miele, arance candite e datteri, orzo bimbo che bontà, caffè, cioccolato, accarezzati da una speziatura più marcata e toni molto maturi.

Bouquet sontuoso, ma molto concentrato, non punta alla finezza, quando all’intensità e ne rimane prigioniero.

In bocca è un po’ monolitica, manca di sviluppo, è un tantino troppo appesantita, tuttavia è di buona fattura, screziata nella sua ricerca di melodie amare-dolci, tagliente, ricca di sfumature tostate e che vanno creare un affresco interessante.

Persistenza notevole, sensazioni quasi mentolate, ma sottofondo rotondo.

Hamburger di manzo, quale birra abbinare. L'Una Rossa, birra rossa speziata Ottima come birra da accompagnamento per le grandi ricette barbecue: hamburger, pastrami, costine alla coreana, pulled pork.

Photo credits