Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

DharMag agosto 2017 Spiedini di pomodorini alla griglia con formaggio fuso e pesto: gli spiedini dell'estate!

Spiedini di pomodorini alla griglia con formaggio fuso e pesto, ricette barbecue Oggi ci occupiamo di barbecue con una ricetta particolare: spiedini di pomodorini.

Esatto avete capito bene, spiedini vegetariani, se poi al formaggio fuso sostituite l’equivalente vegano, avrete uno spiedino vegano, non credevo che lo avrei mai scritto sulle pagine di questo sito, ma per quanto sia ardente l’amore per brisket e pulled pork, anche gli spiedini di verdure si stanno scavando una nicchia nel mio cuore.

La ricetta in questione è molto facile da preparare, ma il gusto è spaziale e per una volta tanto non si sente la mancanza della carne, grazie a pesto e formaggio fuso che accompagnano con grazia la dolcezza dei pomodorini.

Ricette estive, spiedini di pomodorini alla griglia con formaggio fuso e pesto Pomodorini che possono essere dei ciliegini classici, ma proverei anche con i camone, Bing Cherry o i pomodori neri, quelli Aztechi, che hanno un sapore delizioso.

Ingredienti per gli spiedini di pomodorini con pesto e formaggio fuso

Per 8 spiedini

  • 24 pomodorini
  • 200 grammi di formaggio Latteria tagliato a fette
  • sale e pepe
  • succo di 1 lime
  • olio extra vergine di oliva
  • valeriana da accompagnare

Per il pesto

  • una bella manciata di basilico, 6-7 rametti
  • 6 foglie di menta
  • 1 cm di zenzero
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 grammi di pinoli
  • 1/2 bicchiere di olio
  • sale, pepe e la puntina di un cucchiaino di cumino

Come preparare gli spiedini di pomodorini con pesto e formaggio fuso

Come prima cosa i bastoncini: se usate quelli di legno, lasciateli immersi almeno per 1 ora in acqua fredda, prima di grigliare. Con quelli di ferro state attenti a non infilzarvi.

Lavate i pomodorini e infilzateli nei bastoncini, se sono abbastanza grandi 3 pomodorini per spiedino bastano.

Preparate il pesto frullando tutti gli ingredienti e aggiungendo l’olio solo alla fine, facendolo cadere a filo. Se avete tempo potete usare il mortaio, il risaluto è nettamente migliore, ma serve un secolo…

Ok, quando il pesto è pronto, preparate la vinaigrette mescolando succo di lime, olio, sale, pepe e cumino.

Oliate bene i pomodorini, pulite la griglia alla perfezione e poi ungetela con un foglio di carta da cucina imbevuto di olio di semi: in questo modo i pomodori non si attaccheranno alla griglia.

Grigliate gli spiedini di pomodorini per 12-14 minuti a calore diretto, girandoli ogni 3 minuti.

Adesso il passaggio più critico: come non far cadere il pesto e il formaggio fuso?

Dovete mettere due spiedini uno affianco all’altro, attaccati, in modo da formare un supporto per il formaggio.

A 5 minuti dalla fine della cottura unite gli spiedini 2 a 2 e mettete una cucchiaiata di pesto e una fetta di formaggio sopra gli spiedini, chiudete il coperchio del barbecue e lasciate cuocere. Se avete cotto troppo gli spiedini o se avete paura di bruciarli, spostateli in una zona a calore indiretto per far sciogliere il formaggio senza pericolo.

Altrimenti, una volta che sono quasi cotti, potete metterli in una padella o piastra e finire la cottura. Vedete voi come procedere.

Quando sono pronti, mettete ancora un po’ di pesto sul piatto, adagiate gli spiedini e accompagnate con valeriana condita con olio, sale, pepe e succo di lime.

Ed ecco pronti gli spiedini dell’estate!

Quale vino abbinare agli spiedini di pomodorini con formaggio fuso e pesto?

Scegliamo il monumentale Trentodoc della cantina Moser: il Trento Brut Moser 51,151 S.A.è un piccolo capolavoro per freschezza, mineralità e ampiezza di profumi, con ricami aromatici deliziosi.

Se preferite abbinare un cocktail, il gusto pieno e le bolle del Negroni Sbagliato sono perfette.

Photo credits