Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

DharMag agosto 2017 Ricette giapponesi da tutti i giorni: udon con pollo, germogli di fagioli, miso e zenzero

Udon giapponesi ricetta originale con pollo germogli di soia e zenzero, cibo Dopo aver provato una decina di piatti pronti di noodles, udon e specialità orientali, siamo rimasti sconvolti. Il fake food sui Buitoni Noodles al gusto di qualcosa ci ha tolto gioia e ha affievolito la speranza per un futuro migliore.

Fare un piatto di noodle o spaghetti è così semplice, perché farsi del male con questi piatti così dannosi e ricchi di sale?

La ricetta di oggi è un pasto completo proteico pieno di sali minerali, vitamine potassio, perfetto per una pausa pranzo estiva leggera, ma gustosa. Faremo gli udon con pollo, zenzero e germogli di fagioli.

Il piatto è pronto in pochi minuti, quindi non è solo un’ottima pausa pranzo, ma lo potrete anche servire come cena improvvisata se dei simpatici ospiti capitano improvviso e riescono ad assediare e superare le difese di casa vostra.

Ingredienti per fare gli udon con pollo, zenzero e germogli di fagioli

Per 6 persone

  • 550 grammi di udon
  • 4 spicchi di aglio
  • 5 cm di zenzero
  • 500 grammi di pollo
  • 1 cucchiaio di miso
  • 2 cucchiai di olio di sesamo
  • olio di oliva
  • 3-4 manciate di germogli di fagioli, ma vanno bene tutti
  • 1 spruzzata di aceto di mele o di aceto di vino cinese

Come preparare gli udon con pollo, zenzero e germogli di fagioli

Prima di tutto il pollo. Pollo buono, non drogato di steroidi, sale e antibiotici. Comprate carne allevata responsabilmente e biologica. Altrimenti sostituite con del tofu che viene buono lo stesso il piatto.

Tagliate il pollo a pezzetti e poi conditelo con il miso e un goccio di olio e fatelo marinare per 30 minuti in frigorifero.

Sbucciate aglio e zenzero, tritate finemtne e fate appassire in olio di oliva per 5 minuti a fiamma bassa, stando attenti a non fare annerire.

Buttate dentro il pollo e cuocetelo velocemente, facendo salatare i bocconcini. Condite con un goccio di aceto di mele o se non lo avete del limone e neanche un grammo di sale.

Buttate i germogli di fagiolo ben lavate e asciugati, cuocete ancora 3 minuti, poi spegnete e condite con l’olio di sesamo.

Cuocete gli udon, scolateli e buttateli nel wok con il pollo e i germogli. Rimescolate per condire e poi servite i vostri udon.

Ed ecco pronto senza fatica e in pochi minuti un ricetta deliziosa, facilissima e ricca di sapore, soprattutto di umami. Se volete aggiungete qualche broccolo cotto al vapore. Non ci stanno male.

Come avete notato non abbiamo usato un solo grammo di sale e nonostante questo il piatto è sfizioso, grazie alla combinazione di olio di sesamo e miso, un vero toccasana in cucina. Imparate a usare questa pasta di soia fermentata e aggiungerete quintali di gusto e sfumature. Certo è salata con 2 cucchiai insaporite la cena di 6 persone.

Quale vino abbinare agli udon con pollo, zenzero e germogli di fagioli?

Scegliamo un grande vino di spessore, profumato, intenso e balsamico come la Ribolla Gialla di Princic.

Se volete abbinare un cocktail, Mojito.

Se preferite una birra, la My Antonia ha corpo e profumi per reggere il confronto e aggiungere vivacità.

Photo credits