Informazioni sull’uso dei cookie

Questo sito fa uso di cookie di profilazione di terze parti per la visualizzazione di annunci pubblicitari. Se accetti questo avviso, fai scorrere questa pagina o accedi a un’altra pagina del sito, acconsenti all’uso di questi cookie. Per ulteriori informazioni o negare il consenso, consulta l’informativa sulla privacy.

Wine Dharma

DharMag agosto 2017 Odino: il nuovo cocktail estivo alla frutta con tequila, prosecco, menta e assenzio!

Cocktail estivo alla frutta con prosecco succo di arancia, granatina menta Il cocktail Odino nasce come esperimento ghiacciato, volevamo fare un ghiacciolo al gusto tequila sunrise e allora abbiamo usato la classica palla bicolor con lo stampo, ma poi era bello, ma non pratico, non era la fine del mondo e allora che farne di questa palla?

Facciamola sciogliere in un bel calice di Prosecco o ancora meglio spumante con un goccetto di sciroppo di sambuco, assenzio e menta!

Il cocktail è velocissimo da fare, prima però bisogna preparare le palle alla tequila sunrise e qui invece il tempo non passa mail. Va fatta in due tempi, prima ghiacciate succo di arancia e tequila e poi succo di arancia e granatina. Non servono dolcificanti, la granatina sciogliendosi arrotonderà il cocktail.

Il cocktail Odino è pesantuccio, certo nella palla dovete mettere poca tequila, quindi la palla in sé non è molto alcolica, ma poi serve un calice capiente per contenerla.

Magari potete fare il cocktail e poi condividerlo con amici, parenti e vicini di casa, così non sarà una mazzata.

È un cocktail poco impegnatico, aromatico, ma diretto e lo potrete bere come cocktail da aperitivo, per ravvivare feste estive o per tonificarvi durante le lunghe serate di questa torrida estate.

Cocktail da leoni, leone che ruggisce, foto per screensaver, winedharma Pretendete il cocktail Odino, perché voi valete!

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Odino

  • 2 cl di tequila
  • 9 cl di spremuta d’arancia
  • 1 cl di granatina
  • menta
  • 2 cucchiai di sciroppo di sambuco
  • 1 goccia di assenzio
  • 5-6 cl di prosecco, spumante, Champagne, ma niente Garzellino

Come fare il cocktail Odino

Spremete 1 arancia e filtrate.

Mettete la tequila, la menta, lo sciroppo di sambuco e il succo di arancia in uno shaker e agitate bene per 20 secondi. Versate, filtrando, in uno stampo a forma di palla fino a riempirne i 3/4 e poi congelatela.

Adesso spremete 1/2 arancia, tingete di rosso con la granatina, aggiungete l’assenzio, mescolate e mettete dentro la palla e congelate ancora per qualche ora.

Bene, il cocktail è quasi pronto, adesso quando volete servire il vostro aperitivo, togliete la palla dal freezer, mettetela in un bicchiere ampio, tipo calice da cognac e poi aggiungete prosecco, spumante metodo classico o Champagne a volontà. Non serve stappare un Crystal 2004!

Se volete rinfrescarvi con altri cocktail sparkling ecco alcune ricette da provare: lo Spritz classico, il French 75, lo Spritz con Cynar, il Cocktail Champagne, lo Spritz Hugo, il Lady Oscar, lo Spritz blu, il cocktail Pino, il Rossini, il Kir Royal e ovviamente il Bellini.

Photo credits