Wine Dharma

DharMag febbraio 2017 Tutto quello che dovete sapere sul whisky

Whiskey caratteristiche, guida ai migliori distillati, recensioni whisky Dopo aver dedicato l’inizio dell’anno al gin, passiamo al whiskey, il distillato principe che da secoli delizia i nostri palati.

La famosa acquavite celtica chiamata uisge beatha, nata in Irlanda dall’incontro tra gli alambicchi dei primi monaci cristiani e i due prodotti più puri di quelle terre: fonti d’acqua cristallina e cereali, specialmente l’orzo.

Da allora ad oggi il mondo del whisky ha fatto passi da gigante, è emigrato prima in Scozia e poi negli Stati Uniti e poi non si è più fermato. E oggi è un caleidoscopio pieno di colori, stili e prodotti nuovi.

La scelta di whiskey che abbiamo a disposizione è infinita e copre la (quasi) totalità del globo.

Bicchiere di whisky, i migliori whisky scozzesi recensiti, quali sono i migliori Scotch, Irish, giapponese, americano con la triade del Kentucky bourbon, il rye e il Tennessee whiskey. Non dimentichiamoci del Canadian whisky.

Nel 1923 Kyoto aprì la sua prima distilleria di whisky e da allora è stato un continuo fiorire di bottiglie.

Ultimamente anche il Vietnam ha sfornato buoni whiskey e non potevano mancare egregi distillati da Australia e Nuova Zelanda.

Ma il motivo è molto semplice.

Whiskey con palla di ghiaccio, bicchiere di whiskey, come bere il whisky Per produrre ottimi whisky, single malt artigianali con caratteristiche irripetibili, servono condizioni uniche, simili a quelle che si trovano in Scozia. Coste, fonti d’acqua purissime e cereali di prima scelta. Il tutto gestito da un produttore che abbia la giusta sensibilità per interpretare e dosare gli ingredienti di base.

Riassumendo possiamo dire che esiste un concetto di terroir anche nel whiskey e questo mese vi porteremo alla scoperta dei migliori whiskey con degustazioni, cocktail a tema, ricette e consigli per gli acquisti.

Ecco le bottiglie che abbiamo degustato questo mese.

Lagavulin 16 anni

Lagavulin whiskey 16 anni commento recensione costo e caratteristiche Torbato, marino, poliedrico, ma dotato di grande eleganza. Il commento.

Glenlivet whisky founders reserve

Glenlivet whisky founders reserve commento, degustazione dei migliori whisky Un single malt pulito, profumato e con un ottimo rapporto qualità-prezzo, adatto a dei bevitori che si stanno avvicinando per la prima volta al mondo del whisky. La degustazione.

Macallan Amber

Le migliori bottiglie di whisky scozzese, prodotti da barista, recensione whisky Se state cercando un whisky morbido e senza torba, con spezie dolci e tanta rotondità, l’Amber è da provare. Il commento.

Talisker Skye

Talisker whisky Skye single malt bottiglia etichetta bicchiere di whisky Corpo, spezie, richiami marini e un’affumicatura molto accentuata. Un whisky elegante, ma per palati abituati a sapori strong.

Photo credits